Set di strumenti 1 – Identificare stakeholder e trend

In questo set di strumenti avviamo il procedimento di costruzione di un Future Classroom Scenario, riflettendo su come l'istruzione cambierà nei prossimi anni, e sugli adattamenti che insegnanti e sistema didattico dovranno fare per adattarvisi.

Nel fare questo coinvolgiamo una serie di esperti che chiamiamo stakeholder. Essi comprendono diversi individui che hanno differenti prospettive sulle sfide e le opportunità che ci attendono.

Gli stakeholder comprendono insegnanti e dirigenti scolastici, ed esperti di TIC come tecnici e provider di tecnologia. Insieme, queste persone formano il Core Group di stakeholder. Ciascun componente di questo gruppo deve anche consultarsi con gli altri, che hanno idee diverse riguardo ai cambiamenti che avverranno nel prossimo futuro. Fra gli stakeholder della comunità nel suo complesso ci sono altri insegnanti, studenti, membri del settore TIC e, possibilmente, politici locali e nazionali o genitori.

Le idee fornite da questi stakeholder sono i trend. Questi trend sono i cambiamenti nella società e nella tecnologia da cui l'apprendimento e l'insegnamento possono trarre vantaggio e ai quali devono adattarsi. Ne sono un efficace esempio il numero sempre maggiore di studenti che possiede dispositivi come smartphones o tablet, ma possono anche comprendere cambiamenti sociali, come iniziative politiche a livello nazionale.

In questo set di strumenti forniamo una guida per identificare e lavorare con questi stakeholder, e su come lavorare con loro per identificare i trend più importanti. Questi trend costituiscono le fondamenta per un Future Classroom Scenario che può essere utilizzato per portare l'innovazione in aula.

Storie degli utenti

I trend verso l'apprendimento capovolto sono diventati molto popolari nel corso del progetto iTEC. Godfrey Almeida, insegnante alla Ashmole Academy (Londra), parla di come ha usato nella propria didattica gli scenari basati su questo trend.

Uno degli insegnanti del progetto iTEC, Kerry Shoebridge, un'insegnante di educazione fisica alla Shireland Collegiate Academy(Regno Unito), spiega come ha iniziato ad applicare la tecnologia alle sue lezioni usando l'approccio Future Classroom (iTEC), influenzata dal trend dell'insegnamento capovolto.

Gli strumenti in questo set