Set di strumenti 3 – Creare un Future Classroom Scenario

Questo set di strumenti vi aiuterà a creare in maniera collaborativa un Future Classroom Scenario, una visione per il cambiamento all'interno della vostra scuola. Potete creare un nuovo scenario o adattarne uno esistente.

I Future Classroom Scenario sono progettati per aiutare le scuole a evolvere e a rispondere in maniera attiva ai trend nella società, nell'istruzione e nella tecnologia. Essi sono sviluppati al meglio in un workshop che coinvolga un Core Group di persone informate e con punti di vista e idee diverse su quelli che sono i trend attuali e pertinenti, e su come la pratica didattica dovrebbe rispondere a essi.

Per creare uno scenario dovreste come prima cosa identificare i trend pertinenti lavorando con gli stakeholder (si veda Set di strumenti 1), e poi identificare il livello di innovazione al quale si trova la vostra scuola usando il Modello di maturità della Future Classroom (Set di strumenti 2). Lo scenario deve essere scritto per rispondere ai tren precedentemente identificati e per aiutare la scuola a incrementare il proprio livello di maturità nell'innovazione nell'apprendimento e nell'insegnamento supportato dalle TIC. Se viene utilizzato il Modello interattivo di maturità della Future Classroom (Strumento 2.1), produrrà un report con le indicazioni su cosa dovrebbe essere incluso in un Future Classroom Scenario per raggiungere il livello successivo.

Anziché creare un nuovo Future Classroom Scenario, il Core Group potrebbe decidere di tenere un workshop per adattare uno scenario esistente. Questo procedimento richiede la conoscenza e le idee del Core Group, e la considerazione dei trend e della maturità nell'innovazione. Il punto di partenza è la scelta di uno scenario tratto dalla raccolta di Future Classroom Scenarios esistenti.

Prima di tentare di scriverne uno, è saggio considerare altri esempi. L'animazione che segue vi aiuta a capire come potrebbe apparire un Future Classroom Scenario.

Storie degli utenti

Martin Sillaots dell'università di Tallinn e Sergio G. Cabezas dell'università autonoma di Madrid spiegano come hanno sviluppato Future Classroom Scenarios con gli aspiranti insegnanti, per prepararli alla professione. (Nota: Martin menziona "Eduvista", il vecchio nome del Future Classroom Toolkit, usato nel progetto iTEC).

Gli strumenti in questo set


 

Background allo sviluppo dello scenario

La creazione e l'uso degli Scenari all'interno progetto iTEC sono descritti nei risultati della ricerca "Summary Report of Scenario development Process" (solo in inglese).